Archivi

Castelvolturno, la storia di Salvatore, nato in Italia ma irregolare

Il villaggio Coppola è uno di quei buchi neri politici, sociali e ambientali che l’Italia vuole dimenticare. E’ qui che ho incontrato Salvatore, un 25enne nigeriano nato, cresciuto e diplomato tra Napoli e Castel Volturno, a cui lo Stato da 25 anni non riconosce la nazionalità italiana. A condividere la sua sorte, nel nostro Paese, […]

Continua a leggere