Archivi

Casoria, mai un’offerta di lavoro dai navigator

Negli ultimi due anni, i percettori del Reddito di cittadinanza di Casoria non hanno mai ricevuto un’offerta di lavoro dai navigator. La realtà è questa, certificata dalle testimonianze di un gruppo di percettori del reddito che nel frattempo prestano gratuitamente servizio all’azienda per i rifiuti locale.

Continua a leggere

Sistema Salerno, l’onorevole De Luca si chiude in macchina

Pur di non rispondere alle mie domande, l’onorevole Piero De Luca si chiude in macchina. E dire che fino a un istante prima, interrogato sul derby Salernitana – Napoli, era stato un fiume in piena. Il figlio di De Luca, Piero, non risulta indagato in questa inchiesta. Eppure, in quanto esponente anche del Pd nazionale, […]

Continua a leggere

Sistema Salerno, la denuncia di Peppe Ventura

La denuncia di Peppe Ventura è stata la scintilla che ha fatto esplodere il Sistema Salerno. Tutto è iniziato da una segnalazione fatta dal consigliere dei Verdi in Comune e più tardi in procura. E’ l’inizio del terremoto che sta ancora scuotendo la città del governatore De Luca

Continua a leggere

Sistema Salerno, il governatore De Luca non risponde

Il governatore De Luca non risponde ai nostri microfoni sull’inchiesta che vede coinvolta la sua città. L’ho incontrato di fronte a un ristorante salernitano, lo stesso dove la sera del 20 febbraio 2020, a pochi mesi dalle elezioni campane, si tenne una cena molto particolare: oltre ai presidenti delle principali otto cooperative della città, è […]

Continua a leggere

Roma, l’incredibile caso della villa di Pavona

Una villa a sud di Roma è al centro di una lunga storia di usura e estorsioni. Da una parte il clan Spada, dall’altra un ex tabaccaio. Siamo tornati in quella casa per capire se gli Spada vivono ancora lì, nella villa della loro vittima

Continua a leggere

“I Casamonica sono un clan mafioso”, la storica sentenza

Il 20 settembre, nell’aula bunker di Rebibbia, i giudici hanno emesso una sentenza storica: i Casamonica sono un’associazione mafiosa. E’ la prima volta che viene sancito e noi eravamo là

Continua a leggere

Ardea, la diretta dal luogo del triplice omicidio

In diretta dalla piazza di Ardea in cui, la mattina stessa, sono stati ammazzati due bambini e un anziano

Continua a leggere

Ostia, parlano la sorella e la madre di Roberto Spada

Non si erano mai confrontate con un giornalista. Eppure, la sorella e la madre di Roberto Spada, l’uomo che con la sua testata al giornalista Daniele Piervincenzi ha segnato il futuro del suo clan, questa volta hanno deciso di parlare

Continua a leggere

Ostia, il clan Spada fa ancora paura

Le violenze e le intimidazioni degli Spada hanno tenuto sotto scacco un’intera città per anni. Oggi, grazie al ruolo di giornalisti, forze dell’ordine e società civile, le cose stanno cambiando. Ma la paura per quel clan rimane

Continua a leggere

Diabolik, la pax tra i criminali di Ostia

C’è un capitolo ancora aperto sulla morte di Diabolik, quello che lo vedrebbe nel ruolo di pacificatore di una faida tra il clan Spada e la batteria di Marco Esposito, detto Barboncino. Per la prima volta, Esposito accetta di confrontarsi con un giornalista

Continua a leggere