Archivi

Casamonica e Champagne

Dentro alla villa di Guerino Casamonica, nella roccaforte della casata che per anni ha spadroneggiato nella capitale d’Italia. Dai marmi ai cristalli, passando per la rubinetteria di moda fino ai tremila euro di champagne ancora custoditi nel suo frigorifero.

Continua a leggere

Il caso Manuel Bortuzzo – Le madri di Acilia

Erano passate da poco le 2 di notte del 3 febbraio 2019 quando Manuel Bortuzzo, promessa del nuoto italiano, cade sotto gli spari provenienti da Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano, 24 e 25 anni. “Un tragico errore”, confesseranno nei giorni successivi. E di errore parlano anche le madri di Acilia, la città alla periferia di […]

Continua a leggere

Lo scandalo Atac – Ecco come si potevano sistemare le fermate di Repubblica e Barberini

Per mesi le fermate Repubblica e Barberini della metropolitana romana sono rimaste ferme a causa della rottura delle scale mobili. Un incidente che causò 20 feriti nella prima, un guasto ad un gradino che paralizzò la seconda. Cittadini, turisti e commercianti impossibilitati ad avere un trasporto pubblico all’altezza di una capitale. Tra rimpalli di responsabilità […]

Continua a leggere

Lo scandalo Atac – Metro Roma, l’ufficio è nei bagni della stazione Termini

Metro Roma, la ditta napoletana che si era aggiudicata la manutenzione della metro capitolina, negli ultimi mesi di attività si appoggiava come base logistica.. ai bagni della stazione Termini

Continua a leggere

Il covid nei call center

“La scelta è tra andare a lavoro e rischiare il virus o rimanere a casa e rischiare di non mangiare”. Mentre giravo questo servizio mi sono reso conto che una parte d’Italia si è improvvisamente immedesimata negli operai di Taranto, in quello stallo cinico e infame tra il diritto al lavoro e quello alla salute. […]

Continua a leggere

Nelle ville dei Casamonica

Demolizioni mai effettuate, dissequestri mai resi effettivi, abusivismi eclatanti. Per capire l’ascesa del clan Casamonica nell’assuefazione della capitale si parte da qui, dalle ville simbolo di un potere visibile, violento, arrogante. In un momento cruciale per il futuro di Roma e dei suoi assetti criminali

Continua a leggere